Come funziona la lingua italiana

Arriva in libreria l’edizione 2006 del Sabatini-Coletti, «Dizionario della Lingua Italiana» edito da Rizzoli Larousse. La presentazione ufficiale dell’innovativo vocabolario è fissata oggi alle 19 nella Sala delle consultazioni multimediali della Mediateca, in via Moscova 28. All’incontro partecipano Francesco Sabatini, autore del Dizionario e docente di Storia della Lingua all’università di Roma, Vittorio Coletti, coautore e docente di Storia della Lingua a Genova, e Alberto Capatti, rettore dell’università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo; moderatore Philippe Daverio. Questo Dizionario si presenta come un metodo pratico che utilizza Rizzoli Larousse per sfatare le accuse di immobilismo mosse al nostro idioma. «Il nostro dizionario si è impegnato per fornire a chi lo consulta, oltre la classica informazione enciclopedica, anche la formazione necessaria a una moderna e completa padronanza dell’italiano» sostengono gli autori. Nel Sabatini Coletti partendo dal significato del verbo si potrà comprendere i legami che esso intrattiene con i componenti della frase. Sono 167 le nuove parole introdotte, tutte da poco entrate nell’uso. Ecco quindi fare la loro comparsa foresterismi (bookcrossing), sigle informatiche (Adsl) e termini economico/politici( Girotondi, co.co.pro). È prevista anche la versione dell’opera con CD-Rom.