Fuori Bit, musica e gastronomia al Conservatorio

Domani sera, organizzato dalla Provincia di Brescia, concerto con le Sinfonie n. 1 e n. 2 di Beethoven e degustazione di cibi e vini dell'enogastronomia bresciana

Domani sera alle 21 nella magnifica Sala Verdi del Conservatorio, suoni e sapori dell'eccellenza bresciana si fondono per dar vita ad un evento a ingresso libero.
In un tempio della musica milanese, uno dei più raffinati appuntamenti del fuori Bit, il cartellone organizzato in concomitanza con la rassegna turistica mondiale che si sta svolgendo in questi giorni alla fiera di Rho-Pero.
Per questo l'amministrazione provinciale di Brescia e il presidente Daniele Molgora con la collaborazione di alcune importanti realtà del territorio (Consorzio Franciacorta, Consorzio Garda Classico, Consorzio Lugana Doc, Consorzio Grana Padano, A.I.P.O.L. - Ass. Interprov. Produttori Olivicoli Lombardi) ha scelto di promuovere la nuova stagione turistica bresciana regalando al pubblico meneghino un grande concerto di musica classica.
L'appuntamento è per le ore 21, con l'esecuzione della Brescia Orchestra diretta dal maestro Ezio Rojatti che eseguirà le sinfonie n. 1 in Do Maggiore Opera 21 e n. 2 in Re Maggiore Opera 36 di Ludwig Van Beethoven.
Sublimi gioie per le orecchie, quindi, ma non solo, anche per il palato. Nel corso della serata, infatti, sarà possibile degustare una selezione di prodotti tipici dell'enogastronomia bresciana offerti per l'occasione dai Consorzi partner dell'iniziativa.
L'appuntamento, dunque, è per domani al Conservatorio - Sala Verdi (Via Conservatorio 12) alle ore 21. Ingresso libero fino a esaurimento posti.