Fuori da un liceo di Roma Studente albanese accoltellato, voleva aiutare un amico La madre: «Sono orgogliosa di lui»

Una lite scoppiata fuori dal liceo scientifico Aristotele, in via Cesare Pavese, nel quartiere dell’Eur a Roma, è sfociata nell’accoltellamento di un ragazzo. Lo studente, Ermir, 17 anni, di origini albanesi è stato operato d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio ma le sue condizioni non sembrano preoccupanti. Un gruppo di tre-quattro giovani voleva rubare un motorino ad un suo amico e il ragazzo è intervenuto per aiutarlo, finendo ferito con due coltellate alla schiena. «Mio figlio è provato, ha perso molto sangue - racconta Satbure, la madre dello studente -. Sono orgogliosa di questo gesto, anche se oggi ho rischiato di perdere un figlio».