Il Fuori Salone trasforma Milano in un superbuffet

Da Cerveni a Cracco, da Berton a Cedroni, le grandi firme della gola cucineranno per musei e mobilieri

Da mercoledì sarà Salone del Mobile con tanto di Fuori Salone e tante, ma davvero tante feste, esposizioni, happy hour, cocktail, sono la cornice che circonda la presentazione delle nuove collezioni di design. In questo turbinio di appuntamenti vengono coinvolti chef famosi, chiamati a dare vita a veri e proprio Show cooking, e prestigiose aziende del mondo del cibo e del vino, per poter coccolare ancor più i visitatori e per sostenerli nel lunghissimo tour tra le novità del Salone del Mobile.
Ecco una serie di appuntamenti dove sarà possibile apprezzare il meglio della cucina italiana e del design internazionale. Lo chef Stefano Cerveni, duecolombe.com, cucinerà live il 17 aprile dalle 19 per Modulnova e Siemens nello showroom di via Borgogna 7, in abbinamento a oggetti della collezione Eva Solo, a vini di Antica Fratta e Vodka Roberto Cavalli.
Il giorno 18, dalle 20, la piazza interna della sede del Sole 24Ore, in viale Monte Rosa 90, si animerà con la Food Performance di Filippo La Mantia, filippolamantia.com, visionario sperimentatore della tradizione italiana, dal tema «Ventiquattro ingredienti per Ventiquattro»: mandorle, agrumi, sapori verranno utilizzate per creare piatti unici abbinati ai vini Terra Moretti, Contadi Castaldi e Petra.
Il giovane chef Simone Rugiati, simonerugiati.it, sarà invece il protagonista di Cooking Bio per Bosch & Chateau d'Ax presso lo Showroom Chateau d'Ax di Largo Augusto 8 il 16 aprile dalle 17 alle 22. Moreno Cedroni, morenocedroni.it, creerà per l'azienda Robots e in collaborazione con Umani Ronchi il 18 aprile dalle ore 21 presso il BackStage lounge di Dante O. Benini & Partners Architects, in via Niccolini 32, per un after dinner con degustazione. Aperitivo pre salone con i gusti semplici e naturali di Rico Guarnieri e Kitchen Aid lunedì 14 presso Teatro 7 Lab, teatro7.com in via De Revel 7.
Per l'evento Nidi D'uomo il 17 aprile alle 20.30 al giardino Ingegnoli di Viale Pasubio 13/23, il cuoco Alfonso Montefusco, alfonsomontefusco.it, cucinerà la pasta Vesuna e rielaborerà la tradizionale focaccia della Pasticceria Tosi di Salsomaggiore Terme in una versione «Focaccia Sushi». Durante l'evento Wallpaper à la Carte di Jannelli & Volpi, ogni giorno a pranzo cucina lo chef Paolo Franchi che per l'aperitivo, insieme a Campari Soda, interpreta Obento, vere food box pieni di prelibatezze.
Tra tanti eventi temporanei inaugurano anche due importanti spazi dedicati a cibo, vino, arte e design destinati a restare punti fermi in città. Il 15 aprile aprirà il Cracco Coffee Design della Triennale di Milano, nel nuovo spazio firmato dallo Studio Michele de Lucchi, con cucina a vista. Si rinnova anche il Cafè Trussardi, che presenta il dehors permanente affacciato su Piazzetta Ferrari firmato dallo studio Carlo Ratti e Associati e dell'artista-botanico Patrick Blanc, concepito come una teca in cristallo sormontata da un giardino verticale di 100 mq, un vero e proprio «Unexpected Garden» sospeso nel vuoto. Due nuovi gioielli gourmand in città.