FUORI STAGIONE

Se in vetrina non ci fossero sciarpe e piumini imbottiti, i saldi potrebbero sembrare quelli primaverili. Già, perché per strada la gente gira col giubbotto slacciato. Fa caldo a Milano e in cielo non c’è una nuvola, tanto che a mezzogiorno tanti pensano sia meglio godersi il sole sulle panchine del parco anziché darsi allo shopping.
Il termometro segna più di dieci gradi, 14 di massima, come a Catania o in un capoluogo del Sud Italia. Nemmeno la sera le temperature scendono sotto lo zero. Nonostante il vento dei giorni scorsi, questo gennaio sembra aver poco a che fare con lo scorso inverno. E se qualche previsione meteo ha anche annunciato la neve, viene difficile crederlo a giudicare dalla domenica «fuori stagione» regalata ieri. In parecchi ieri sono rientrati a Milano presto dalle ferie solo per un motivo: «In montagna le piste sono impraticabili dopo le 14». Anche la neve alpina si scioglie. In città cala anche il Pm10.