Fuorigiri

Auto dell’anno
Vince il titolo

Opel Insignia
Opel Insignia è stata eletta «Auto dell’anno 2009» da una giuria di giornalisti di 23 Paesi. «Siamo molto contenti che Insignia si stata eletta “Auto dell’anno” - ha commentato Hans Demant, amministratore delegato di Opel - questo successo è la conferma della validità del duro lavoro dei nostri progettisti, ingegneri e operai, così come del loro costante impegno sul fronte della qualità». Il modello arriverà in Italia a marzo.
Fiat Professional
Due milioni

di Ducato
Due milioni di esemplari prodotti in 26 anni. È il traguardo raggiunto da Fiat Ducato (nella foto) dal lancio della prima versione nel 1981 a oggi. Il veicolo cresciuto di anno in anno ha vissuto la prima svolta nel 1994, con l’arrivo sul mercato della seconda generazione. Gli stilisti di allora non concepiscono più un singolo modello base con tante varianti di allestimento, bensì molti veicoli diversi, specializzati per differenti classi di portata e missioni operative. I progettisti realizzano 2mila varianti finendo per far ottenere al veicolo il prestigioso titolo di «Van of the Year 1994». Al recente Salone di Hannover è stata presentata la versione Ducato Natural Power, dalla doppia alimentazione a metano e a benzina, disponibile a partire dal prossimo aprile. Fiat Group Automobiles ritiene che la propulsione a metano sia oggi la scelta tecnologica più appropriata per risolvere i problemi di inquinamento nelle aree urbane.
Volvo Trucks

Da gennaio

l’anti colpo di sonno
Volvo Trucks ha deciso di lanciare, a partire da gennaio, i più avanzati sistemi di sicurezza attiva montati di serie su tutti i camion della gamma Fh, e in particolare: controllo della corsia di marcia (Lss); assistenza al cambio di corsia (Lcs); controllo elettronico della frenata (Esp); avviso al conducente stanco (Das). I dispositivi saranno montati di serie mentre sarà possibile, a richiesta, equipaggiare il veicolo anche con il dispositivo Acc che consente al camion di tenere sotto controllo la distanza di sicurezza.