Fuoriserie rubate Presi 7 ucraini

Sette ucraini, due donne e cinque uomini dai 19 ai 51 anni, sono stati arrestati ieri dagli uomini delle Volanti che hanno fatto irruzione nel campo nomadi di via Brisbino. Gli agenti cercavano una Bmw 530 rubata il giorno prima e rintracciata grazie all’allarme satellitare. I sette si erano insediati in una sorta di villetta a due piani, dove i poliziotti hanno trovato, oltre alla vettura, una cinquantina di permessi di soggiorno molto dubbi, sette auto rubate, due scooter già smontati e pronti per essere spediti oltre frontiera e 8mila euro. Gli altri occupanti il campo, quasi tutti di etnia Rom non solo non hanno impedito le operazioni di polizia ma sono sembrati quasi sollevati di essersi liberati dei poco graditi vicini.