Furti al supermercato Arrestati due romeni

Due romeni, di 19 e 54 anni, sorpresi a rubare in un supermercato a Civitavecchia sono stati arrestati dai carabinieri impegnati in servizi straordinari di controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio intensificati durante il fine settimana. I carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi dei due taccheggiatori romeni che hanno preso di mira, nel giro di due giorni, il supermercato Conad «Le Terme». I due sono stati bloccati in due distinte operazioni a poche ore di distanza l’una dall’altra. Si tratta di due cittadini romeni senza fissa dimora e sprovvisti di documenti di identità che erano riusciti, previa rimozione delle piastrine antitaccheggio, a riempire borsoni e nascondere sotto i vestiti alimentari e liquori pregiati per circa 500 euro. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al proprietario del negozio.