Furti in ville ai Castelli: presa banda di albanesi

Una banda di albanesi dediti ai furti negli appartamenti e nelle ville dei Castelli romani è stata scoperta dai carabinieri di Frascati, che hanno arrestato, per ricettazione un albanese e una russa e hanno espulso sette albanesi clandestini in Italia. L’altra notte i militari hanno fatto irruzione in una decina di abitazioni tra Tor Vergata e Tor Bella Monaca dove si rifugiavano gli stranieri. Hanno sequestrato macchine fotografiche, televisori, cellulari provento di numerosi furti. L’operazione è proseguita con ulteriori perquisizioni che hanno consentito di rintracciare complessivamente altri sette clandestini.