Furto al circo: rubati i cani

Sopralluogo di furto al circo. Cosa manca? «Marescià, guardi, c’erano i cani...» Ok, ma cosa manca? «Ci stavano due rottweiler...» Sì, va bene, ma cosa hanno rubato i ladri? «Se mi lascia finire, due cani. Sì ci hanno rubato due cani, due rottweiler». Alla fine anche il maresciallo dei carabinieri della stazione di Molassana ha ceduto e alla voce «bottino», sul rapporto, ha scritto che i soliti ignoti, introdottisi furtivamente e nottetempo nella struttura denominata «circo Martin», attualmente di stanza a Molassana, hanno asportato due cani di grossa taglia, di razza rottweiler. Il resto... resta in bianco. Per circoscrivere la cerchia dei sospetti, si stanno già avviando ricerche sulle pagine gialle al capitolo «addestratori di cani» senza tuttavia tralasciare l’ipotesi «maghi e specialisti in ipnosi». Ai Ris il compito di scovare qualche traccia, magari di una bella cagnolina col guinzaglio profumato e il fiocco rosa sul codino usata come grimaldello.