Furto dei modellini: due ambulanti nei guai

Si allargano le indagini dopo il furto di modellini di locomotori avvenuto nell’agosto scorso nei locali della stazione ferroviaria di Genova Quinto. Un coppia di venditori ambulanti di oggetti da collezionismo sono stati denunciati per ricettazione in concorso dagli investigatori del commissariato di Nervi. Sono stati loro, secondo la squadra investigativa del commissariato, a vendere cinque modellini provenienti dal furto ad un collezionista sessantenne già identificato e denunciato dalla polizia il 26 febbraio scorso. Secondo quanto precisano gli investigatori, i due commercianti, residenti nel ponente cittadino, non hanno saputo fornire una adeguata prova della lecita provenienza dei modellini ferroviari che avevano acquistato e poi rivenduto al professionista genovese. Le indagini proseguono per risalire agli autori del furto.