Furto di diamanti: colpo da un milione di euro

Azione combinata nella gioielleria Bruni di via della Spiga. Ieri una donna ha scelto due pietre. Oggi si è presentato il (presunto) marito e, grazie a un complice che ha distratto il commesso, è scappato con i preziosi

Milano - Colpo grosso in gioielleria. Furto da un milione di euro nel pomeriggio in un negozio del quadrilatero della moda a Milano. I ladri hanno portato via due diamanti del valore totale di un milione di euro. I sopralluoghi dei ladri sono iniziati ieri. Una donna bionda, che diceva di essere russa, si è presentata nella gioielleria "Bruni" in via della Spiga 6, chiedendo di vedere alcune pietre. la donna dopo aver scelto due diamanti ha detto che sarebbe tornata il giorno dopo per acquistarli. Oggi nel negozio si è presentato un uomo che diceva di essere il marito della signora e ha chiesto anche lui di poter vedere i diamanti. Poi è successo tutto come in un film d'azione. Il gioielliere ha posato le due pietre sul banco. Un altro uomo ha suonato alla porta. Il commesso si è allontanato per aprire. Il primo uomo ha preso i due diamanti e, approfittando della porta aperta, è fuggito insieme al complice. I due ladri si sono allontanati a bordo di un’auto che è stata ritrovata dalla polizia in via Filzi, non lontano dalla stazione centrale.