Al via la fusione Gabetti-La Gaiana

da Milano

I cda di Gabetti Property Solutions e La Gaiana hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di La Gaiana in Gabetti. Il rapporto di cambio stabilito è di 0,51 azioni ordinarie Gabetti per ciascun titolo La Gaiana. Assumendo che gli azionisti La Gaiana non esercitino il diritto di recesso (a 1,727 euro per azione) i principali azionisti dopo la fusione saranno Acosta (famiglia Giordano) (con circa il 29,7%), Marcergaglia (14,4%), Barclays Bank (12,8%), Giovanni Gabetti (10,3%), Elio Gabetti (6,7%), Generali Properties (3,2%), Mr Capital (3,2%), Gian Luigi Croce (2,4%), Istituto Ligure Mobiliare (2,2%).