Fusione Mittel-Hopa lontana, Fingruppo non ha fretta

La fusione tra Mittel e Hopa sembra in alto mare. «Ad ora non è arrivata alcuna convocazione del patto di sindacato di Hopa e mi pare molto difficile che possa riunirsi lunedì», hanno detto ieri fonti vicine a Fingruppo, cassaforte che raccoglie il 35% circa di Hopa e in cui si riuniscono i soci storici bresciani della finanziaria vicini a Ettore Lonati ed Emilio Gnutti. Fingruppo resta fredda sull’operazione, a proposito della quale restano ancora molte incognite, a cominciare dalla sorte della quota di Telecom (3,7%) in Holinvest.