Fusione Suez-Gdf Breton ora accelera

Il progetto di fusione tra Suez e Gaz de France sarà oggetto di un incontro a Bruxelles tra la Commissione europea e i rappresentanti dei due gruppi francesi la settimana prossima. Lo ha detto il ministro dell'Economia francese Thierry Breton precisando che, «contrariamente a quanto si attendono alcuni», non si tratta di una tappa decisiva ma solo «l'inizio di un processo». Nel corso dell'incontro «verrà compilata una lista completa dei potenziali punti di cui vorrebbe discutere la commissione sulle questioni di concorrenza». L'appuntamento di Bruxelles, ha anche detto il ministro, fa parte delle «tappe» previste da Suez e Gaz de France sulla via della loro fusione. Il ministro ha nuovamente difeso il progetto di nozze tra i due gruppi, ricordando che «la questione posta al Parlamento» è quella di decidere se si vuole dare a Gdf «la flessibilità del capitale che gli consenta di svilupparsi».