Il fustigatore anti sprechi ma con la memoria corta

C’è chi predica bene e razzola male, c’è chi predica male e non razzola, e c’è chi razzola e predica e basta. Giovanni Gagliardi, consigliere comunale del Pd a Cremona, attacca il sindaco Pdl, Oreste Perri, su dirigenti e dipendenti comunali. Dice: «Sono troppi e costano troppo». Ma Gagliardi ha la memoria corta. Quando era segretario (per 30 anni) e direttore generale (per 10 anni) della Provincia di Cremona il suo era lo stipendio più alto e la Provincia assumeva eccome. L’inviatoquotidiano.it glielo ha chiesto: «Non parlo mai degli anni in cui ero in Provincia. Non voglio fare la figura di quello che parla male di chi è venuto dopo. Oggi c’è il centrodestra. Io sono di centrosinistra». Appunto.
Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 07/07/2012 - 11:54

Fate come dico io ma non fregate come ho fregato io.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Sab, 07/07/2012 - 11:51

signor gagliardi, cosa direbbe se i consiglieri venissero aboliti? o meglio lavorassero gratis? siete una casta inutile come lo sono gli assessori che sono persone ignoranti e frustrati sul loro posto di lavoro . allora vanno nei comuni a dettare le loro leggi , a fare i prepotenti e a fare sempre gli idioti di turno , siano di sx che di dx sono tutti uguali , e si pagano pure per essere cretini al massimo grado.