Future nel range 1.400-1.600 punti

Il Ftse-Mib future apre l’ottava a 15.985 e chiude a 15.130. Nel medio periodo solo il superamento di 16.985 sarà un segnale positivo di entrata sul comparto azionario. Nel breve il superamento di quota 16.000-16.100 potrebbe portare l’indice al rialzo mentre il cedimento di quota 14.800 proporrebbe i target 14.500 e 14.300. Gli indicatori disegnano per l’ottava entrante la possibilità di un ribasso verso i livelli indicati ed in seguito un pronto rimbalzo.