«G8, nessuna tortura contro i manifestanti»

Negli incidenti di Napoli, nel marzo 2001 e di Genova in luglio, le persone arrestate non sono state maltrattate dalle forze dell'ordine. A questa prima conclusione è arrivato il Comitato di prevenzione della tortura del Consiglio d'Europa (Cpt) in un rapporto pubblicato a Strasburgo sulla visita in Italia nel 2004. Dei dubbi vengono invece sollevati sulle condizioni di detenzione nei penitenziari, e in particolare sul ricorso all'art. 41bis come mezzo di pressione psicologica per costringere i detenuti a collaborare. Per quanto riguarda i centri di detenzione per stranieri, il Cpt si è felicitato della chiusura del Centro di Agrigento, mentre globalmente soddisfacenti vengono giudicate le condizioni del Centro di Lampedusa, almeno al momento della visita.