Gabriele Basilico Scatti sulla città sola protagonista

Un chilometro per raccontare un amore. Le 150 fotografie di grande formato in bianco e nero di «Milano si mostra. 1 Km con Gabriele Basilico» ospitate sulle cesate del cantiere di Porta Nuova nella più grande mostra di Gabriele Basilico, mai allestita a Milano, sono battiti, pulsazioni, ritmo di una metropoli indagata con lo sguardo e con il cuore.
Fino a gennaio 2008 una striscia della lunghezza di un chilometro correrà lungo il perimetro del Cantiere di porta Nuova, da via Melchiorre Gioia a viale della Liberazione, fino a via Sturzo e L.go De Benedetti, per raccontare attraverso gli scatti di Gabriele Basilico, uno dei più grandi fotografi documentaristi contemporanei, la città e i suoi cambiamenti, nell'arco di tempo che va dal 1977 al 1996, in un'antologica che il suo curatore, Andrea Lissoni definisce «una forte provocazione, un modo aperto di raccontare».
«Questa mostra è un modo di fare un omaggio alla mia città, attraverso frammenti che la rappresentano», spiega Gabriele Basilico. «La strada è il mio laboratorio, e mi piace l'idea che queste immagini, una volta stampate, tornino nel loro luogo d'origine. L'allestimento lascia spazio alla spontaneità della visione, un po' come in un mazzo di carte sparpagliate. Le fotografie infatti non sono esposte in un ordine cronologico; a volte l'accostamento avviene per empatia». Niente persone. Niente traffico. La città sola è protagonista, soggetto e oggetto di quello sguardo. «Col cavalletto si aspetta. Si attende che il traffico liberi la strada. Faccio questo non per cancellare la vita dalla città, ma per dare energia e forza al luogo, che è un organismo vivente. Lo spazio allora diventa come il ritratto di una persona». Affianca la retrospettiva anche la mostra «Passaggio 35», del reporter Marco Garofalo. 35 fotografie a colori di grande formato in mostra presso i sotterranei della Fondazione Catella e lungo le cesate del cantiere all'Isola (tra via De Castillia e via Confalonieri) in un viaggio attraverso momenti di vita, persone e aspettative intorno all'Isola del prossimo futuro.
Milano si mostra. 1 km con Gabriele Basilico, via M.Gioia, viale Liberazione, via Don Sturzo, L.go De Benedetti. "Passaggio 35", via Confalonieri, via G.De Castillia Fondazione Catella, via G.De Castillia 28 Ingresso libero. Info: Tel. 02-45475195.