La gaffe colossale di Pisapia:accoglie il Papa e cita Rex

Dopo 28 anni un Papa torna a Milano e Pisapia che fa? Lo accoglie citando il commissario Rex: "Anch'io guardavo quella serie tv coi miei fratelli..."

E a un tratto il silenzio ha immobilizzato la piazza del Duomo gremita. Uno di quei silenzi sbigottiti interrotto solo da qualche timido fischio. A Giuliano Pisapia bastano poche frasi per zittire una piazza gremita di fedeli festanti e colmi di gioia: il sindaco di Milano accoglie il Santo Padre Benedetto XVI, che dopo ventotto lunghi anni fa ritorno nel capoluogo lombardo, e si mette a parlare del commissario Rex. Il cane? Già, proprio quello del celebre telefilm.

L'avrà fatto per "imbonirsi" il Santo Padre. L'avrà fatto per dimostrare di avere almeno qualcosa in comune con Benedetto XVI. O ancora: l'avrà fatto per creare, davanti migliaia di famiglie cattoliche, un'immagine "tenera" della propria famiglia. Tant'è: l'ha fatto. Nel discorso ufficiale in piazza Duomo, Pisapia ha accolto il papa raccontandogli di venire da una famiglia numerosa "come lei anch'io con i miei fratelli vedevamo il commissario Rex". A quel punto il silenzio è calato sulla folla. I fedeli divisi tra chi si lasciava andare a una risata d'imbarazzo e chei, invece, scuoteva la testa incredula. Insomma, va bene che il Pontefice è un fan del celebre telefilm ma addirittura andare a citare uno dei cani più famosi del mondo nel discorso ufficiale d'apertura del VII Incontro mondiale delle famiglie ce ne passa.

In realtà, la gaffe di Pisapia non è solo di etichetta. Basta dare un'occhiata alle date per capirlo. La prima serie del Commissario Rex viene trasmessa nel Belpaese nel 1994. Calcolatrice alla mano, diciotto anni fa il primo cittadino di Milano, che oggi di primavere ne ha ben 63, era un uomo di mezza età: un avvocato 45enne che per un'ora e mezza si ritrovava insieme ai suoi fratellini (anche loro piuttosto cresciutelli) per guardare tutti insieme la serie televisiva tedesca. Mah. L'intento del sindaco di Milano era sicuramente quello di ricreare un'immagine di focolare domestico per fare presa sulla folla. Forse ha preso un granchio. E coi fratellini guardava un'altra fortunata serie canina, Rin Tin Tin, che risale invece al lontano 1956.

Commenti

almudenagrandes

Ven, 01/06/2012 - 20:00

che articolo penoso. ha parlato anche di coppie di fatto. di questo non fate parola, eh?

simbruino3

Ven, 01/06/2012 - 20:30

Appunto, Rex e´una riedizione in salsa tedesca dell´anteriore rin tin tin che guardavamo tutti in quel tempo come tutti leggevano i gionalini di blek macigno, capitan miki, zagor,etc.etc.Il messaggio invece che mi proviene da Pisapia e´che il comunismo e´una squilibrata e rabbiosa reazione intellettuale alla poverta´,tipica delle menti deboli che tentano terribili scorciatoie non resistendo integri ai disagi ed alle prove della vita,piuttosto che una pura convinta e disinteressata adesione dottrinale, esente da condizionamenti-tanto e´che poi il sentimento sbiadisce non appena migliorano le condizioni di vita e si possono permettere tre pasti regolari al giorno,,,o meglio quando hanno la possibilita´di amministrare e di rubare denaro piu´degli altri---Il vero uomo e´IL PAPA perche´non ha bisogno di nulla se non di DIO-

prodomoitalia

Ven, 01/06/2012 - 20:41

1 almudenagrandes ( 'azz che nik name ???) - tanto lo stai facendo tu. A noi questo basta......... ed avanza !

voce.nel.deserto

Ven, 01/06/2012 - 20:35

Grande giornata per Milano,città decadente sotto i colpi di una sinistra penosa.

Gaza1960

Ven, 01/06/2012 - 20:46

Dopo la promessa di dare in comodato d'uso all'ennesimo centro sociale uno stabile, mi ero ripromesso di non scrivere più commenti su questo personaggio ma a tutto c'è un limite. Questa caricatura di topo gigio farebbe parte dell'intelligenza di sinistra ??? DIO ci liberi da questi personaggi. #almudenagrandes: copia di fatto ? c'è un detto che dici: voler la moglie ubriaca e la botte piana non si può. Ma non sarebbe un grosso problema il fatto è che dopo le coppie di fatto si passa al matrimonio gay e ancora più grave, permettere l'adozione ai gay.

Joe

Ven, 01/06/2012 - 20:58

Sarebbe stato molto meglio non alludere a nessun cane. Davanti a un Capo di Stato SI DOVREBBE AVER più rispetto. Non credo proprio che pisapia sia un politico alle prime armi o senza esperienza alcuna ; lo possiamo certamnte ritenere un pollitico navigato. Ergo?

lorenzjunior

Ven, 01/06/2012 - 21:24

Tra un attentato e l'altro...

silvano_agg

Ven, 01/06/2012 - 21:31

Chi è indottrinato a sinistra non cambierà mai. Fosse stato Berlusconi al posto di pisapia ... allora si, si sarebbe letto sulla la stampa ( " Repubblica " in testa ) dimostrando quanto è parziale e da che parte sta l' esercito debeneddiano ( 80 % della carta stampata ). Per gli indottrinati , pisapia può dire e fare qualsiasi caz... ta . Tutto è lecitro. L' Italia funziona così ... ed è per questo che le caste politiche continuano a troneggiare coperte di oro e argento. Gli italioti hanno tutto ciò che meritano ( dai politici ) !!!

c12c34c

Ven, 01/06/2012 - 21:53

Guarda caso solo il fratello gemello(Libero)fa un titolo cosi'.Ma il fantomatico "Ordine dei giornalisti" esiste?

Ritratto di i1tmh

i1tmh

Ven, 01/06/2012 - 22:00

Con la storia del commissario Rex se l'è cavata abbastanza bene. Il commento n 1 dice che ha parlato anche delle coppie di fatto e questo sarebbe più grave. Certo che io non avrei voluto essere al posto del Sindaco di Milano ! Il Santo padre è troppo signore per scendere al livello della politica, ma avrebbe potuto dire che la "sinistra" sinistra tende a deregolare la Chiesa Cattolica pretendendo uno Stato laico, io dico laicista, che non potrebbe esistere se il 93 percento di cittadini che si professa Cristiano Cattolico lo fosse veramente! Insieme ai cattocomunisti hanno deregolato il Vangelo ed osano parlare di famiglia, magari omosessuale, con la eretica interpretazione della frase di Cristo: "Date a Cesare quello che è di Cesare ed a Dio quello che è di Dio" !

Ernesto Contini

Ven, 01/06/2012 - 22:06

Vi scomponete per un innocuo esponente della razza canina, ma dimenticate «Obama? Bello e abbronzato». Non avete argomenti né dignità professionale.

dinifra

Ven, 01/06/2012 - 22:07

E certo, avrà pensato al Pastore Tedesco questo scemo di un sindaco!

artù

Ven, 01/06/2012 - 22:18

Quanto esibizioniismo, quanta ipocrisia, quanto spreco... perchè non tra la gente dll'emilia che soffre ma nell'opulenta Milano con le scarpine di Prada?

orso marsicano

Ven, 01/06/2012 - 22:19

Io invece ho trovato molto simpatica la citazione del Commissario Rex all'interno della giornata delle famiglie e non ho sentito né fischi né risate. Il Commissario Rex è uno dei pochi programmi che i genitori possono guardare senza problemi assieme ai figli, piace a grandi e piccini e anche Papi e Sindaci lo apprezzano. Risate e fischi ci sarebbero stati se Pisapia avesse detto di guardare Uomini e donne o un'altra ciofeca del genere defilippi-d'urside.

gippi04

Ven, 01/06/2012 - 22:24

Sindaco....?.... Asino !!!!

fabriziokk

Ven, 01/06/2012 - 22:53

HAHAHA...mi stò sconquassando dalle risate..non ci volevo credere..pensavo fosse una bufala..e invece... Degno delle migliori parodie che gli fanno quelli di Radio Deejay a "Ciao Belli"..robe da non credere....

bacano

Ven, 01/06/2012 - 22:51

Azzzzz che notizione....

nemo50

Ven, 01/06/2012 - 23:12

Poveri milanesi hanno aspettato 28 anni per accogliere il Santo padre accostandolo al telefilm del commissario REX(pastore tedesco), se va in sicilia si parlerà del commissario Montalbano, Pisapia ma che ciazzecca' l'incontro mondiale delle famiglie con rex ti manderei volentieri a fare il sindaco all'asinara con gli asinelli bianchi!!

fabius74

Ven, 01/06/2012 - 23:55

ah, sarebbe questa la gaffe? beh, certo, con il precedente governo eravamo abituati a politici di ben altra caratura, quelli gaffe mai.. ma questa non mi sembra gravissima, suvvia...

gianni59

Sab, 02/06/2012 - 00:26

gaffe? ma se è solo una simpatica battuta che gli ha suggerito Silvio il giorno prima!!!

lucioc

Sab, 02/06/2012 - 00:45

dott. Rame, molto meglio un Presidente del Consiglio che bestemmia (da contestualizzare, naturalmente, come precisò mons. Fisichella...) vero?

giuseppe.galiano

Sab, 02/06/2012 - 05:13

E di che cacchio vi lamentate? Questo succede quando si ''mette la pucchiacca 'n mano ai criaturi''. Quell'individuo, al massimo rappresentante ufficiale di una città, mica lo ha capito che faceva gli onori di casa, ovvio si fa per dire, ad un Papa, emblema vivente della fede di un paio di miliardi di individui, colui che ha preso il posto che fu di San Pietro. E chi glielo doveva dire ste cose? Per lui e la sua genia maledetta un Papa non ha ne divisioni e ne carri armati.

crocodile21

Sab, 02/06/2012 - 07:06

Povero Pisapia... si è fritto con le sue stesse mani.. bravi milanesi radical chic che l'avete votato!! oltre a dover sopportare quotidianamente i disagi provocati dall'oculata gestione della giunta Pisapia ci mancava la ciliegina sulla torta: una bella figura di ****a davanti al Papa... più che un sindaco mi sembra una caricatura.. ritorni a difendere in tribunale i terroristi.. a già è vero lui non ne sa niente di automobili prestate agli amici.. buffone!!

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 02/06/2012 - 08:12

Che abbia l'abitudine di mentire?

prodomoitalia

Sab, 02/06/2012 - 11:57

Ma che fascia tricolore XXL ! Forse era dalla Moratti, notoriamente più alta di lui ??

simorugg

Sab, 02/06/2012 - 19:41

ha ragione #22 Giuseppe Galiano, è stata messa la pucchiacca in mano ai criaturi.

sara35

Dom, 03/06/2012 - 00:13

Anche io guardavo il commissario Rex :) ... molto meglio che guardare pisapia direi! Cmq nessuna pietà per i milanesi che se lo sono votato..... mo se lo tengono. Come per i napoletani che si son presi de magistris, uguale uguale..... Li avete voluti? Adesso ne subite le conseguenze, magari la prossima volta ci pensate prima di votare ad cazzum!

Abraracourcix

Dom, 03/06/2012 - 23:44

Domanda: se uno guardasse il commissario rex a 12, 26, 45, 50, 75, 120 anni, che male ci sarebbe? Pur sempre meglio delle varie isole dei famosi, uomini e donne e chi più ne ha, più ne metta.

Abraracourcix

Lun, 04/06/2012 - 11:32

Sbaglio, o il Vostro partito preferito si chiama Popolo delle LIBERTA'? Allora lasciate che ognuno sia LIBERO di guardarsi tutti i telefilm che vuole e all'età che vuole, senza per questo essere giudicato da nessuno.

jakc67

Mar, 05/06/2012 - 19:25

forse si riferiva semplicemente al fatto che qualcuno ai tempi della sua elezione a papa l ha definito "pastore" tedesco... sapete: i sinistri sono dotati di quell humor vigliacco, fanno le battute per capirsi solo tra di loro, per viltà... ma in questo caso ha fatto proprio la figura di quei seccanti cagnetti grandi un tappo che abbaiano fastidiosamente appunto pure contro i pastori tedeschi, ma questi manco li ca**no, tutt al più gli ammollano una zampatina che li fa volare a metri di distanza... o gli invadono la loro città, che loro vorrebbero a sola fede kommunista, da milioni di fedeli cattolici... che smacco, altro che zampata...

Abraracourcix

Gio, 07/06/2012 - 22:19

#30 jakc67 Esempio di humour di destra: "Gargamella". Senza dubbio segno di grande prodezza ironizzare sull'aspetto fisico di qualcuno. Lei pensa davvero che un'amministrazione comunale, quale che sia il suo colore politico, possa desiderare una città tutta a fede politica ad essa confacente, in barba ai principi legali e costituzionali? Perché smacco? Il diritto di riunirsi pacificamente e senza armi non è forse costituzionalmente garantito? Si rassicuri comunque, perché nessuno ha mai desiderato una città a sola fede "kommunista". Mi accordi la grazia di spiegarmi una cosa, visto che Lei la sa lunga: Per quale motivo i cattolici da Lei citati spesso dimostrano serie difficoltà, specialmente sui temi morali a loro cari, a contemplare il fatto che accordare dei diritti a chi non la pensa allo stesso modo non implichi affatto toglierne a loro?

jakc67

Mar, 12/06/2012 - 21:17

abraraurcix@ sei un grande affabulatore, questo è chiaro, ma dirmi che gargamella è riferito a difetti fisici (quali?) e non a una semplice somiglianza fisica e caratteriale tra i due personaggi, uno di fantasia e l altro, purtroppo per la sinistra, reale, sa tanto di turlupinio... il bello è che i co****oni che vi ascoltano e vi credono pure sono in aumento... psiconano, ecc., ecc. riferiti al silvio o al brunetta sono invece semplice goliardia sinistra, vero? vai altrove , dai che qua non ti si ca*a neanche di striscio... inoltre ci confermi ogni volta il livello di chi vi vota... ho la foto di quando i vostri sostenitori indossavano la maglietta con descritta la loro caratteristica principale, ricordi? appunto...

Abraracourcix

Mer, 13/06/2012 - 11:07

#32 jakc67 Io ho scritto ASPETTO, non difetto. Allo stesso modo Le ribadisco che io personalmente non sono mai stato d'accordo sull'uso della "goliardia di sinistra" da Lei citata, proprio perché, anche in questo caso, riferita all'aspetto fisico di qualcuno. Quanto a chi "ci" vota/crede/ascolta: Io, come credo anche Lei del resto, non sono in politica, per cui non mi vota/crede/ascolta proprio nessuno.