Gaffe in televisione Zapatero ignora il prezzo del caffè

Madrid. Il premier spagnolo, il socialista José Luis Rodriguez Zapatero, è stato accusato ieri dal quotidiano El Mundo di vivere in una torre d’avorio dopo una gaffe, martedì sera in diretta tv, davanti a sei milioni di telespettatori. Il premier, che partecipava a una popolare trasmissione, doveva rispondere alle domande del pubblico. Quando gli è stato chiesto il prezzo della tazzina di caffè al bar, il premier ha rispost «circa 80 centesimi» provocando ilarità tra gli spettatori. «Ma Zapatero dove prende il caffè? Forse - scriveva ieri El Mundo - nel bar interno del Parlamento». Il caffè è tra i prodotti che hanno subìto un aumento vertiginoso dei prezzi: oggi una tazzina al bar costa tra 1,20 e 1,30 euro.