Gag estiva di Grillo: "Candidati alle politiche"

Il comico lancia la volata del Movimento 5 stelle alle possime politiche. Dopo l'esperienza alle regionali, il movimento si presenterà
all'appuntamento del 2013 e alle comunali del 2011. Il motto: "Loro non si arrenderanno mai, ma
gli conviene? Noi neppure"

Roma - Beppe Grillo lancia la volata del Movimento 5 stelle alle possime politiche. Il comico genovese annuncia, infatti, che il nuovo partito "si presenterà alle elezioni politiche, che siano ora o nel 2013, e alle elezioni comunali del 2011 che riguardano molti capoluoghi di provincia come Milano, Torino, Bologna e Genova". 

Grillo si butta in politica Era già scritto, è stata solo questione di tempo: dopo ml'esperienza alle ultime regionali Grillo è pronto a candidarsi e ad entrare a far parte di quella politica che tanto ha attaccato e bistrattato. In stile con la linea "aperta" e centrata sul web seguita sino ad ora, il comico genovese ha spiegato che "la scelta dei candidati sarà fatta online attraverso il portale dagli iscritti, che sta arrivando". Ormai collaudato anche il motto: "Loro non si arrenderanno mai, ma gli conviene? Noi neppure".