Il galactico laziale «Che gioia quei gol»

Rossi: «Loro più cinici, noi spreconi». Lotito: «Meritavamo di vincere, me l’ha detto Calderon»

da Roma

Goran Pandev è la faccia della felicità Lazio. Due gol, eppoi fuori. Forse l’unica piccola delusione. Galactico lui, più di queli del Real. Contento, non riesce a dire molto di più. «Contento per la doppietta», dice. Un po’ meno per la scenetta con Rossi. Uno voleva sostituirlo, l’altro non ci stava. «Il mister mi ha detto se ce la facevo. Ho risposto: sì. Lui voleva cambiare, mi vuol cambiare sempre. Niente di male». Alla fine è uscito Mauri. Ma la doppietta vale i complimenti di Capello. «Bellissimo uno dei gol di Pandev, quelle sono reti da giocatori di qualità che non falliscono le occasioni, anche se lui ne ha sbagliata un’altra». Alle stelle la felicità del presidente Lotito: «Meritavamo di vincere, me lo ha detto anche il presidente del Real Calderon».
Un po’ di rammarico per Zauri, il capitano dei laziali. «Ottima prestazione, peccato perché potevamo segnare di più. Abbiamo concesso due occasioni». Delio Rossi ha spiegato l’impiego di Rocchi: «Il ragazzo mi ha dato la disponibilità a giocare, ha fatto un’iniezione anestetica come capita a tutti i giocatori. Per giocare a questi ritmi non ci sono molte soluzioni. Rocchi ci teneva a giocare questa partita perché era qualcosa che ci siamo guadagnati l’anno scorso. Non mi sembrava giusto negargli questa gioia». Rimpianti? «Occasione irripetibile, anche perché ce la siamo giocata alla pari. Loro hanno tecnica superiore e sono più cinici. Noi ce la siamo sudata, abbiamo tenuto alto il ritmo. Peccato per i gol mancati. Abbiamo creato, ma ci stanno anche i nostri errori difensivi. Siamo in crescita. Dobbiamo migliorare».
Rossi ha raccontato il suo prepartita: «Ho dovuto stemperare la tensione dei ragazzi perché l’evento era molto sentito e i ragazzi ne hanno risentito. C’era rischio di arrivare troppo carichi». La Lazio è stata spesso alla pari con il Real. Sicuramente abbiamo sofferto, perché loro hanno più qualità, però se giochiamo il nostro calcio ci possiamo stare con tutti e anche in questa Champions League».
Lazio dai piccoli investimenti contro Real spendaccione. Non si è vista la differenza. Rossi se la gode anche per questo. «Ho detto ai giocatori: vi siete meritata questa partita e giocatela».