Galliani: «Ora Ancelotti deve vincere lo scudetto»

Milano. «Credo che Ancelotti debba essere molto contento del mercato e ora sono problemi suoi perché deve vincere lo scudetto. È un messaggio per i naviganti»: Adriano Galliani non aggira l’ostacolo e mette il tecnico rossonero sulla graticola. Dopo Senderos (ieri a Milanello per le visite mediche, ha un piccolo problema alla schiena, può tornare utile tra 10 giorni, «devo imparare da Nesta e Maldini» le prime dichiarazioni), il mercato milanista è chiuso. Può partire solo Paloschi (Reggina o Parma) e forse anche Oddo (richiesto dal Lione), non Borriello («non si muove» la garanzia di Galliani). Ieri primo allenamento a ranghi finalmente completi, a Milanello, con la partecipazione di Sheva rientrato rapido da Londra. Nel frattempo una calciatrice della nazionale svedese, presente a Pechino, Johanna Almgren, ha raccontato dell’incontro avuto in un albergo con Ronaldinho e della proposta di matrimonio, rifiutata, dell’asso brasiliano.