Galliani: squalifica ridotta di 4 mesi

Sconto alla squalifica di Galliani. Di fatto l’arbitrato del Coni ha riconosciuto il vecchio accordo, negato da Pancalli, tra i legali del Milan e il commissario Guido Rossi a proposito della squalifica inflitta al vice-presidente vicario rossonero Adriano Galliani. Di qui il provvedimento che taglia la durata dell’inibizione e ne anticipa la fine dall’aprile del 2007 a sabato prossimo, 23 dicembre, vigilia di Natale. Su proposta dello stesso Galliani, inoltre, il dirigente verserà, entro 30 giorni, una somma di 25mila euro alla Figc «col vincolo di destinazione a finalità di promozione dell’attività giovanile e dilettantistica». Il commento agrodolce di Cantamessa, legale di Galliani e del Milan: «L’unico motivo di moderata soddisfazione è legato al fatto che ormai il capitolo è chiuso, anche se le colpe del dirigente sono vicinissime allo zero».