Gandolfi (Idv) denuncia: «Il Centro Puecher abbandonato all’incuria»

«Il centro comunitario Puecher è in una vergognosa situazione di degrado e di abbandono».
Lo ha dichiarato il capogruppo di Italia dei Valori in Provincia Luca Gandolfi, dopo aver presentato un’ interrogazione avente come oggetto «Situazione di abbandono in cui si trova lo spazio della Provincia di Via Ulisse Dini 7» proprio sulle pessime condizioni in cui si trova il Centro Comunitario Giancarlo Puecher, che ospita tre istituti scolastici uperiori (Allende-Custodi, Torricelli e Varalli) e dipende dalla Provincia di Milano.
«In passato le spese per la pulizia erano comprese nel prezzo per l’uso degli spazi. – spiega Gandolfi – Dopo le vacanze estive i responsabili del Centro si sono trovati di fronte ad ambienti sporchi, inospitali e malsani, vedendosi costretti a provvedere loro stessi alla pulizia degli spazi per restituire agli stessi un aspetto gradevole e accogliente. Nello scorso mese di ottobre all’interno della struttura è stato organizzato un concerto lirico che ha visto la partecipazione di molti cittadini; in quell’occasione al Centro hanno dovuto non solo ripulire il retro del palco e i servizi igienici, per rendere agibili gli spazi, ma anche procurarci la carta igienica, il sapone e le salviette».
«Per chiedere conto di questa e altre sconcertanti situazioni abbiamo presentato un’interrogazione urgente in cui abbiamo posto delle seguenti domande. Esiste un contratto di affitto o di comodato d’uso degli spazi citati e cosa prevede? Presso il Centro Puecher è previsto un servizio di portierato e di pulizia e in che modo è regolamentato il servizio? Quali azioni la Giunta intende adottare per risolvere l’incresciosa situazione in essere? Chiediamo fatti, non parole».