In gara in Egitto per il terzo gestore mobile

Telecom Italia e Telecom Egypt presenteranno un'offerta congiunta per la licenza di terzo gestore di telefonia mobile in Egitto. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Mena. Le due compagnie depositeranno l'offerta domani, data fissata per la scadenza dei termini. Se dovessero spuntarla, costituiranno una nuova società in cui la maggioranza sarà attribuita a Telecom Egypt. Al momento i due network di telefonia mobile egiziani sono operati da Vodafone Egypt e MobiNil e contano un totale di 13 milioni di abbonati. Hanno annunciato interesse per la licenza di terzo gestore, e presumibilmente presenteranno offerte, la norvegese Telenor (che è in partnership con l'egiziana Ntc), Turkcell e le compagnie di tlc del Kuwait e degli Emirati Arabi. Telecom Italia è impegnata in gare di privatizzazione anche in Tunisia e in Turchia.