In gara per raddoppio del canale di Panama

Astaldi

Astaldi entra in campo nel programma di raddoppio del Canale di Panama, un progetto del valore complessivo di oltre 5 miliardi di dollari, destinato a durare fino al 2014, con la partecipazione a due gare d’appalto che sono tra le prime indette dall’autorità per il canale (Acp). In una, che riguarda la realizzazione di un impianto di acqua potabile per un valore di 160 milioni di dollari, Astaldi si presenta in consorzio con il gruppo Ghella Idrica (gruppo Galva). La decisione in merito all’aggiudicazione dei lavori, secondo l’agenzia Radiocor, dovrebbe essere adottata da Acp, su base riservata, entro la metà di settembre. Astaldi , sempre in consorzio con Ghella, è inoltre in gara per un primo lotto dei lavori di ampliamento del canale.