Una gara di solidarietà: in arrivo case di legno e sacche di sangue

I primi aiuti regione per regione:
PVALLE D’AOSTA
Trenta volontari della Protezione civile e un’ unità sanitaria, con un elicottero.
PTRENTINO
Circa 70 vigili del fuoco volontari.
PLOMBARDIA
Centinaia di volontari e tecnici della Protezione civile e della Croce rossa, con relative attrezzature, più un centinaio di persone messe a disposizione dall’Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) con sette posti medici avanzati. La Regione ha messo a disposizione quasi duemila sacche di sangue, ma in tutta Italia è corsa alle donazioni.
PPIEMONTE
Due autocarri con due cucine, un Tir con modulo mensa, un’ambulanza, un gruppo elettrogeno e alcune tende.
PVENETO
Una settantina di vigili del fuoco e una trentina di automezzi, ma raddoppieranno a breve.
PLIGURIA
150 volontari della Protezione civile con attrezzature a cui si unirà il personale del 118 regionale.
PFRIULI VENEZIA GIULIA
In totale 395 i volontari della Protezione civile con 106 mezzi.
PEMILIA ROMAGNA
120 volontari della Protezione civile, con due posti medici avanzati, due moduli cucine e una squadra di geometri e ingegneri.
PTOSCANA
I vigili del fuoco dell’unità specializzata nella ricerca delle persone, più 40 mezzi e 25 tende e attrezzature, con oltre cento volontari.
PMARCHE
60 vigili del fuoco e 40 automezzi
PLAZIO
La Regione ha messo a disposizione 284 posti letto. Al lavoro oltre 460 volontari della Protezione civile.
PUMBRIA
Una squadra di volontari del gruppo cinofilo della Protezione civile, più 60 casette di legno. A Fermo il sindaco ha messo a disposizione la Casa dello studente e altre strutture pubbliche.
PBASILICATA
Dalla Regione centomila euro, più risorse umane e materiali.
PMOLISE
40 volontari e attrezzature varie
PCAMPANIA
Due nuclei della Croce rossa, con cucina da campo e unità cinofila.
PPUGLIA
7 squadre di soccorso, con unità cinofile.
PCALABRIA
Specialisti della Protezione civile con due unità cinofile.
PSICILIA
Pronti a partire volontari, mezzi di trasporto e tecnici della Protezione Civile, dei Comuni, delle Province, e del Genio civile.
PSARDEGNA
120 persone con unità cinofile e attrezzature.