In gara sugli sci giù da via Assarotti

È possibile sciare senza neve? Sì e non è uno scherzo. Gli increduli sono invitati domenica in zona via Assarotti/piazza Corvetto a Genova, per assistere alla quarta edizione del Trofeo europeo di Skate Slalom. Questa disciplina, che va ad integrarsi allo sci alpino, viene sempre più praticata dalle squadre nazionali come allenamento sostitutivo nei periodi estivi o autunnali. La tecnica è molto simile a quella dello slalom alpino: vengono però utilizzati pattini in linea, al posto degli sci e paletti avvitati nell'asfalto invece che piantati tra la neve. La attrezzatura comprende anche racchette da sci, caschetto e protezioni per ginocchia e gomiti.
La manifestazione, patrocinata da Regione Liguria e Provincia di Genova, è stata organizzata dall'Associazione Sportiva Azzurra, società nata nel 1997 da genovesi che intendevano rilanciare la passione dello sci in tutta la regione. «La nostra associazione opera motivata dalla decisione dei soci di vivere insieme l'esperienza sportiva come momento di educazione, maturazione umana ed impegno sociale - racconta Carlo Chimeri, presidente di Azzurra -. Domenica apriremo la manifestazione con la premiazione del concorso di disegno “Sciare Sicuri“ a cui hanno partecipato moltissimi studenti genovesi».
La competizione comincerà alle 15.30 con uno slalom in due manches che vedrà impegnati atleti professionisti provenienti da Italia, Repubblica Ceca, Germania e Svizzera. Ci saranno poi due spettacoli di motociclismo acrobatico e l'esibizione della Nazionale Italiana di Sci maschile.
Tutto nella fetta di piazza Corvetto tra via Piaggio e via Assarotti. Il pubblico potrà assistere allo spettacolo in luoghi debitamente allestiti e transennati. Per la manifestazione sarà chiusa questa zona dalle ore 05 alle 21 del giorno della gara; la galleria verso Principe, via Roma e via XXV aprile rimarranno regolarmente transitabili.