Gara di velocità sui messaggini, il codice Morse batte gli sms

L'esperimento in diretta nella trasmissione del conduttore Tv statunitense Jay Leno: i due veterani del vecchio e glorioso metodo di comunicazione hanno battuto i ragazzi più veloci d'America

È bastato un semplice esperimento in diretta, organizzato dal celebre conduttore Tv statunitense Jay Leno nel suo show a smentire la superiorità, più precisamente la rapidità, delle nuove tecnologie su quelle di un tempo. Leno ha invitato in studio i due ragazzi considerati i più veloci d'America a inviare messaggini di testo via cellulare, e con loro due veterani del codice Morse, vecchio e glorioso metodo di comunicazione ormai non più utilizzato. Ha consegnato a entrambi un testo da trasmettere. E i due anziani, uno a ticchettare e l'altro a decodificare le frasi trasformate in «punti» e «linee» hanno surclassato le giovani generazioni di digitatori di sms, arrivando a mandare e leggere il testo con larghissimo anticipo. La rivincita della vecchia guardia. Il video della trasmissione risale a una puntata di qualche tempo fa, ma è rispuntato in questi giorni su Internet grazie alla segnalazione effettuata su Twitter da David Pogue, il giornalista specializzato in tecnologia del «New York Times».