garageLa 500 L diventa Living (7 posti) Prima «Magic purpose vehicle»

Un primo colpo di bacchetta, nel 2012, e la Fiat 500 cresce di taglia e si trasforma in «L» conquistando, con la sua versatilità e il suo abbondante spazio interno, nuove fasce di utenza. A distanza di un anno, un altro colpo di bacchetta dei designer e dei creativi del marketing Fiat fa nascere la 500L Living, prima Mpw, cioè Magic purpose wagon.
La magia, basta osservare le prime immagini ufficiali della 500L Living, sta nell'aver trasformato la già nota (e apprezzata) 500L in una sette posti, senza alternarne la compattezza, l'agilità e la simpatia. Con una lunghezza di soli 4 metri e 35 centimetri e grazie a una nuova forma del portellone e della terza luce, la 500L Living offre lo spazio «vivibile» più ampio della categoria, con due posti supplementari in una terza fila che si aggiungono, quando serve, ai 5 delle due file principali.
Al lancio (ordini già al via), 500L Living sarà equipaggiata con due propulsori benzina - 1.4 16v da 95 cv e 0.9 TwinAir Turbo da 105 cv - e due turbodiesel: 1.6 Multijet II da 105 cv e 1.3 Multijet II da 85 cv, quest'ultimo anche con cambio automatico.