Garboli migliora il debito

La posizione finanziaria netta di Garboli, società di costruzioni con 80 anni di attività alle spalle, in settembre è negativa per 50,309 milioni di euro rispetto ai 55,204 del mese precedente. Lo ha annunciato la società con il documento sulla situazione gestionale. Nel dettaglio, la posizione finanziaria a breve termine, a fine settembre è migliorata a -16,625 milioni (nel mese precedente era negativa per 24,564 milioni). Quella a medio e lungo periodo invece peggiora a -33,684 milioni di euro (-30,640 milioni al 31 agosto).