Gare di pesto e frantoio, Ecco la città extravergine

La tradizionale selezione del Campionato Mondiale del Pesto (a cura dell’associazione Palati Fini), con in lizza i migliori specialisti nell’arte di amalgamare basilico, olio, pinoli e parmigiano e le composizioni floreale con i fiori di Sanremo lavorati da un maestro del «Sanremo Italian Style», sono alcuni degli appuntamenti di Olioliva 2009, la festa dell’olio nuovo in programma a Imperia dal 27 al 29 novembre. Prevede gare a colpi di mortaio per le selezioni del Campionato mondiale di pesto e la prima sfida tra assaggiatori provenienti da tutto il mondo, fiori artistici, happy hour innovativi, concerti jazz, un processo all’olio d’oliva.
I portici e le piazza di Imperia accoglieranno decine di stand in cui si potranno degustare ed acquistare tutti i prodotti tipici della Liguria e della Sicilia, con le delizie dell’area etnea, con capofila la Camera di Commercio di Catania. Il percorso dell’olio e dei prodotti coinvolge via Bonfante (olio), piazza Bianchi (olio, pesto), via San Giovanni (dolci liguri), piazza San Giovanni (miele), piazza Dante (piante, fagioli, funghi), via della Repubblica (prodotti liguri), via Berio (formaggi e salumi). Tra le novità il Villaggio delle Città dell’Olio in cui tutte le città liguri socie dell’associazione si incontreranno per proporre il loro olio appena franto abbinato ai prodotti tipici, dall’aglio ai fagioli. Tra le attrattive la prima sfida internazionale degli assaggiatori di olio, in cui esperti si affronteranno nella degustazione dei migliori oli extravergine.