Gare in tv, lo share sale all’80%

Calano gli ascolti ma cresce lo share. L’Italia continua a far registrare numeri eccezionali in tv. Giovedì, per la gara con la Repubblica Ceca, 15 milioni e 832 mila spettatori sono rimasti incollati ai teleschermi. Un calo, anche consistente, rispetto agli oltre 19 milioni di Italia-Usa del 17 giugno, per non parlare dei 21 milioni e 200 mila della gara d’esordio con il Ghana, il 12 giugno. Occorre però tenere conto del diverso orario delle partite: giovedì gli azzurri sono scesi in campo alle 16, mentre le prime due gare si erano giocate alle 21.
Sono però i dati sullo share a premiare la nazionale di Lippi, segno di un’attenzione crescente. Sempre più italiani sintonizzati alla tv guardano gli azzurri: con il Ghana si era toccato quota 67,6 per cento, con gli Usa si era arrivati fino al 71; la Repubblica Ceca ha stabilito un nuovo primato, 78,15 per cento.