In Garfagnana il sacrificio del ten. Broggi

In località Foce di Carregine, in Garfagnana all’estremo limite della Liguria una croce con foto ricorda il luogo dove il Tenente Paolo Carlo Broggi fu assassinato dai partigiani della Divisione Lunense insieme a molti altri fascisti garfagnini. Il Tenente Paolo Carlo Broggi alfiere della Divisione alpina «Monterosa» della Rsi si era arruolato volontario a 17 anni. A 21 aveva già combattuto valorosamente nella campagna di Grecia. Broggi era giunto in Garfagnana con il battaglione «Intra» quando, mentre inseguiva con una piccola pattuglia i partigiani che avevano catturato due suoi Alpini, cadde in una imboscata, fu ferito e catturato a sua volta. Il maggiore inglese Oldham, comandante della divisione partigiana, tentò ripetutamente di indurre Broggi a rinnegare il suo giuramento di fedeltà alla Rsi, ma egli mantenne un atteggiamento fiero rifiutando sdegnosamente. Sopportò i pochi duri giorni di prigionia da soldato, esortando i fascisti prigionieri insieme a lui ad affrontare la morte con coraggio e dignità. Con la stima di sempre
Continuità Ideale (Genova)