Garibaldi diventa una stazione di tendenza

È stata inaugurata ieri mattina, ad un anno e mezzo dall’inizio dei lavori e in anticipo rispetto al previsto, la rinnovata stazione ferroviaria di Porta Garibaldi. Il restyling, effettuato da Centostazioni, è costato 18 milioni di euro: sono stati pavimentati 4mila metri quadrati di superficie, installate vetrate per 5mila metri quadri, 60 le tonnellate di tubazioni, 75 chilometri i cavi per impianti elettrici e 58 di canali per gli impianti meccanici, mille e trecento le lampade che garantiranno una maggiore illuminazione dell'area. Alla stazione Garibaldi, oltre ai treni in circolazione nel Nord Ovest di Italia, arriva anche il Passante ferroviario, la Linea 2 della metropolitana milanese e vari mezzi di superficie.
Diversi i negozi e i servizi presenti all'interno della nuova stazione: farmacia, erboristeria, una banca, bar e ristoranti, edicola, tabacchi, agenzie di viaggi, negozi di abbigliamento, profumeria, un poliambulatorio, una libreria Feltrinelli e persino un locale notturno.