Garrone dia una scossa alla squadra: niente stipendi ad Atzori e Sensibile

Che tristezza, mi sono chiesto: ma ci sarà prima o poi un limite al peggio? Quando questa Samp riuscirà a raggiungerlo? È successo mercoledì scorso a Verona, è successo domenica con il Sassuolo, oppure succederà alla prossima partita con l’Ascoli? Quando cominceremo davvero a giocare al calcio, almeno al pari delle altre squadre che ad oggi abbiamo incontrato? Quasi tutte ci hanno surclassato e messo in ridicolo... mentre tutti all’inizio avevano indicato la Samp quale squadra migliore della categoria!
Domenica sul prato del Ferraris di bello ho visto solo le magiche maglie della Samp ma nessuno degno di indossarle... che delusione! Sarà questa l’ultima o ne verranno altre? Dov’è Garrone Junior? Non vede che sta maturando un altro disastro? Cosa aspetta a reagire, a farsi sentire energicamente, magari sospendendo gli stipendi, a cominciare dall’allenatore e dal direttore sportivo finché non arriva la prima vittoria? Sensibile ed Atzori dicono sempre che va tutto bene, che i ragazzi si impegnano, che non si può rimproverare nulla... ed altre banalità del genere, ma qui ci vuole uno scossone subito, le altre squadre stanno volando!
Per ora non mi sento di aggiungere altro, potrei incorrere in qualche turpiloquio... ma forse non ero nelle condizioni migliori per vedere la partita considerando che mi hanno anche «costretto» al digiuno!
Spero di propormi presto con riflessioni positive anzi, magari entusiastiche, di cui oggi purtroppo non ne vedo alcun presupposto.
Coraggio ragazzi sampdoriani, noi tifosi restiamo sempre la parte migliore!