Garrone Le forze del male hanno boicottato il nuovo stadio

«Forze del male hanno impedito che il nuovo stadio di Genova potesse essere realizzato nella zona dell’aeroporto. E le forze del male sono certi imprenditori, non politici o altro»: è questo il sibillino commento del presidente della Sampdoria, Riccardo Garrone, a margine della cerimonia per i dieci anni della fondazione culturale Mus-e Italia, a Savona. Sul progetto della Fondazione Genoa 1893 di ristrutturare l’attuale stadio Luigi Ferraris, Garrone commenta: «Va esaminato nei dettagli». Un accenno, per l’occasione, anche ad Antonio Cassano e alla presunta lite col figlio di Lippi: «Antonio non può aver fatto una cosa del genere - sostiene Garrone -. Mi hanno detto del servizio mandato in onda da Striscia la Notizia quando ero a casa, ma non l’ho visto. Cassano è un bravo ragazzo e sono anche certo che al momento non presenterà alcuna querela. Anche la società lascerà passare acqua sotto i ponti».