Gasbarroni rilancia le speranze del Parma

Parma. Porta la firma di Andrea Gasbarroni, al suo secondo centro stagionale, la vittoria che tiene accesa la fiammella della speranza del Parma e spronfonda nella crisi più nera il Siena di Beretta, che proprio qui in Emilia aveva vissuto lo scorso anno una stagione splendida.
I crociati sapevano che qualsiasi risultato diverso dalla vittoria avrebbe in pratica condannato la squadra alla retrocessione e, pur senza brillare, hanno saputo aver ragione del Siena capitalizzando lo splendido tiro da fuori area di Gasbarroni con una prestazione molto accorta.
Beretta ha cercato di rimediare giocandosi tutte le carte offensive a sua disposizione, da Chiesa a Corvia a Cozza (partiti tutti dalla panchina), ma la scarsa precisione in fase di ultimo tocco e l'espulsione di Codrea (doppio cartellino giallo) hanno vanificato ogni sforzo.
A dire il vero, un gol il Siena lo ha fatto con Maccarone, e sarebbe stato il pareggio, ma è stato annullato per un inesistente fuorigioco.