Gaslini riceve il Premio Milano Manacorda dirige «I Pomeriggi»

Oggi Alain Elkann discute sul tema «All’estero la musica come sta?» in Casa Verdi (ore 18.30), mentre il violinista Uto Ughi è l’ospite delle Serate, in Conservatorio (ore 21). Dopo le prove aperte di ieri, Riccardo Chailly dirige la Filarmonica (alla Scala, ore 20) in un programma perlopiù contemporaneo. Il pianista Gianluca Cascioli, martedì (ore 20.30), all’Auditorium Cariplo, è protagonista di un recital beethoveniano. Giovedì e sabato, al Dal Verme, proseguono i concerti di prammatica dell’Orchestra dei Pomeriggi, per l’occasione diretta da Antonello Manacorda. Così come in Auditorium, l’Orchestra Verdi, diretta da Giuseppe Grazioli, presenta un programma d’ispirazione viennese. Occhi puntati sul pianista fuoriclasse Radu Lupu, sabato (Conservatorio) al Quartetto. Martedì, alla Scala, debutta l’opera di Verdi «I Due Foscari». I 29, alle 11, al Filodrammatici si chiude la rassegna I Concerti della Domenica. Interverrà Giorgio Gaslini che riceverà il premio Milano per la musica.