Gasolio, nuovo aumento record

Il prezzo al litro è arrivato a 1,327 euro, battendo il picco di novembre. La benzina sfiora 1,4 euro al litro. <a href="/a.pic1?ID=231703" target="_blank"><strong><font color="#ff6600">Mille euro in più per fare la spesa</font></strong></a>. <a href="/a.pic1?ID=231701" target="_blank"><strong>Il ministro Bersani si arrende</strong></a>: ci vorrebbero più liberalizzazioni

Roma - Nuovo record per il prezzo del gasolio. I prezzi consigliati ai gestori nei distributori Api-Ip sono arrivati a 1,327 euro al litro, infrangendo il precedente massimo di 1,319 euro toccato a novembre. Gli effetti del caro petrolio si fanno sentire anche sulla benzina che si avvicina ai massimi storici, sfiorando la soglia di 1,4 euro al litro. Le stesse Api e Ip, secondo fonti di settore, hanno infatti rivisto al rialzo anche i prezzi consigliati per la verde, arrivata nei distributori dei due marchi a 1,397 euro al litro. l prezzo del gasolio è schizzato all'insù anche nei distributori della Shell dove ogni litro di diesel costa da oggi 1,324 euro, 1,7 centesimi in più di ieri. Secondo i dati del ministero dello Sviluppo economico, la Shell ha rivisto al rialzo del resto anche il prezzo consigliato della verde passato dai 1,377 a 1,396 euro al litro. Restano invece invariati gli altri marchi. All'Agip, che aveva adeguato i listini ieri, la benzina costa 1,396 euro al litro e il gasolio 1,317. Alla Erg e alla Total i listini sono fermi a 1,377 per la benzina e a 1,304 per il diesel, mentre alla Esso i prezzi consigliati sono di 1,377 per la verde e di 1,307 per il gasolio. I carburanti costano invece meno alla Tamoil: la benzina è più o meno in linea con gli altri marchi a 1,374 euro al litro, livello leggermente inferiore rispetto alle compagnie concorrenti, mentre il gasolio è sotto quota 1,3, rimanendo ancora fermo a 1,299 euro al litro.

Rispetto allo scorso anno un pieno di benzina costa infatti oggi 8 euro in più e ben peggio va a chi invece ha scelto un'auto a gasolio. Per una vettura di media di cilindrata il cui pieno si aggira sui 50 litri, il costo è infatti lievitato in un anno di ben 10 euro. Confrontando le quotazioni di esattamente un anno fa con gli ultimi picchi di oggi, emerge infatti che, quando il 5 gennaio 2007 il diesel era a 1,133 euro al litro, un rifornimento costava circa 56,6 euro. Oggi che il prezzo è arrivato al massimo storico di 1,327 euro al litro, per la stessa auto da 50 litri si spendono invece 66,3 euro. Discorso simile per la benzina. L'anno scorso i listini viaggiavano su 1,235 euro al litro, che tradotti in un pieno significavano un esborso di 61,7 euro. Oggi che i prezzi sfiorano 1,4 euro a 1,397 al litro, un pieno arriva invece a ben 69,8 euro.