Gasolio, nuovo record a 1,30 euro

Il Codacons: "In 5 anni è aumentato del 50%, la benzina del 31%. Un pieno di gasolio costa 21,5 euro in più del 2002, uno di verde 16,35 in più"

Roma - Il prezzo del gasolio ha toccato oggi un nuovo record storico, sfondando per la prima volta quota 1,30 euro al litro. A rivedere al rialzo i listini è stata la Esso, portando il diesel a 1,304 euro. Le altre aziende fornitrici restano ancora sotto la soglia, per un solo millesimo: 1,299 La compagnia ha aumentato anche il prezzo della verde, che passa a 1,381 euro al litro. Lo si rileva in base ai dati del Ministero dello Sviluppo economico.

Aumenti Secondo i calcoli effettuati dal Condacons, in cinque anni il prezzo del diesel è aumentato del quasi del 50%, quello della verde del 31%. Per questo oggi un pieno diesel è più caro di 21,5 euro, mentre per uno di benzina bisogna sborsare 16,35 euro in più. L’associazione dei consumatori ha provato a proiettare sull’arco dell’anno questi rincari e il risultato è che, con l’attuale livello di prezzi, oggi un automobilista si troverebbe a spendere 750 euro in più annui per la benzina e 1.000 in più per il gasolio rispetto al novembre 2002, quando la verde costava 1,052 euro al litro e il diesel 0,867.