Gasparri attacca: sempre la solita propaganda di regime

«Una volta c’era il doppio brodo Star. Ora, ci annuncia zelante Repubblica, abbiamo il doppio Veltroni sugli schermi della fallimentare e costosa festa del cinema. Il quotidiano informa che alla sagra veltroniana sono stati proiettati due documentari di noti registi sulle gite scolastiche di studenti romani alle quali ha partecipato Veltroni». Lo ha denunciato Maurizio
Gasparri dell’esecutivo di Alleanza nazionale, secondo il quale «la penosa festa bidonata da tante star del cinema serve solo a questo: fare propaganda in ginocchio al sindaco che ignora le emergenze di Roma».