Gasparri al prefetto: «Sbagli tutto»

Sicurezza e ordine pubblico a Roma lasciano a desiderare. Parola del deputato di An Maurizio Gasparri, che punta il dito contro lo spaccio di droga nei locali del centro, lo scarso presidio del territorio, il disagio delle periferie e la sporcizia che dilaga. Indicando i responsabili della situazione nel sindaco «che si autocelebra» e, soprattutto, nel prefetto Achille Serra. Che, per Gasparri, «anche sulle questioni più semplici riesce a prendere le decisioni sbagliate».