Gasperini disegna la squadra che giocherà una B da serie A

Giovanni Porcella

Dopo una settimana non priva di colpi di scena, vedi mancata conferma di Giovanni Vavassori sulla panchina rossoblù, il Genoa rinvia ai primi giorni della prossima settimana l'ufficializzazione di molte trattative di mercato che sono state iniziate subito dopo la chiusura vincente dei play-off al fine di presentare una squadra che sappia conquistare i tifosi anche in una serie B che si preannuncia, per mille motivi, ricca di formazioni che valgono la serie A.
Il presidente Enrico Preziosi ad Ibiza non ha solo pensato a staccare la spina godendosi una settimana di vacanza, ma ha già disegnato con il suo nuovo allenatore Pier Luigi Gasperini il Genoa che verrà. Riscattato Paci che ha ben giocato nell'ultima stagione ad Ascoli, praticamente trovato l'accordo con Bega proveniente dal Cagliari e riportato alla base il giovane Criscito, la difesa pare già a buon punto. Stesso discorso per il centrocampo anche se Moretti è tornato all'Avellino (senza rimpianti) e Coppola, almeno per ora, si è riaccasato al Messina, ma è anche vero che Noverino vestirà la maglia Rossoblù e che anche il tesseramento di Omar Milanetto dal Brescia è quasi fatto. Rossi completa l'organico insieme a Botta. C'è da trovare l'esterno sinistro che potrebbe essere il brasiliano Ze Maria, nell'ultimo campionato parcheggiato all'Inter ma che malgrado i suoi 33 anni potrebbe garantire spinta e fantasia al nuovo Grifone. In avanti Preziosi confida molto nell'argentino Rios mentre, non sottovalutando le indicazioni che arrivano dal mondiale di Germania, i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per l'acquisto del centravanti Dino Fava che più volte è stato ad un passo dall'arrivare in rossoblù senza mai coronare quello che per lui adesso è diventata più che una sfida. Piace anche l'ex veronese Adailton, pure lui brasiliano, ma da tanti anni in Italia e quindi perfettamente calato nel clima agonistico del nostro torneo di serie B. Gasperini, lavora già a stretto contatto con Preziosi e nella sede rossoblù si sta mettendo a punto anche il ritiro nel Tirolo Austriaco a Neus Tift che partirà il 16 di luglio per concludersi il 29.