Gasperini nei guai: Bovo fermo 15 giorni

Vertici continui, riunioni fiume, ma il Genoa è sempre alla disperata ricerca di un difensore. I dirigenti rossoblù con in testa Giambattista Pastorello stanno nuovamente seguendo la pista Legrottaglie, difensore della Juventus. Infatti, la pista che ieri sembrava quella più probabile e che portava a Matteo Contini del Parma si è improvvisamente raffreddata. L’altra alternativa corrisponde al nome di Francesco Pratali, già trattato alcune settimane fa, ormai in rotta con l’Empoli tanto che il giocatore non è neppure partito per la seconda fase del ritiro con la squadra toscana. Per Pratali si è però inserito anche il Torino. Tutti questi problemi per arrivare all’ingaggio di un difensore vanno di pari passo con l’ormai evidente emergenza che Gasperini deve affrontare nel proprio reparto arretrato. Infatti Bovo si è nuovamente fermato. L’ex palermitano dovrà stare a riposo per circa due settimane a causa di una contrattura. Sulla difesa del Genoa piove sul bagnato perché oltre a De Rosa, sempre alle prese con la pubalgia si è bloccato pure Masiello per una lieve distorsione. Per questo Gasperini morde il freno e chiede rinforzi. Intanto Pastorello è impegnato anche a smorzare i toni dell’attesa per la prima gara di campionato con il Milan scambiando via sms alcuni messaggini distensivi col suo collega rossonero Galliani. Infine la società rossoblù ha comunicato che la prevendita per la partita del trofeo Spagnolo in programma il 9 agosto allo stadio Ferraris comincerà lunedì. Per l’occasione il Genoa che affronterà il Torino propone prezzi popolari: si va dai 5 euro per le gradinate ai 20 euro per la tribuna.