Gasperini: «Vogliamo fare risultato»

(...) in cui la Roma non ha raccolto in proporzione. Meglio se avesse vinto, con gli inglesi». Già perché invece si aggrapperà ancora di più al campionato. La formazione rossoblù che vuole onorare l'obiettivo dei 51 punti fissato dal tecnico di Grugliasco ha ancora dei punti interrogativi. Uno è quello rappresentato da Omar Milanetto che ieri non si è allenato per un'infezione al piede e oggi verrà valutato prima della partenza per Roma. «Semmai c'è Konko - ha commentato a proposito il tecnico - Dovunque lo metti lui fa bene».
Già proprio così, tanto che le richieste per il marsigliese continuano a piovere dall'Italia e dall'estero. Roma-Genoa si presenta come partita difficile dunque e per prepararla in settimana a Pegli si sono visti allenamenti anche con la palla ovale. «Solo un modo per variare, spezzare la routine, motivare i ragazzi - ha commentato il 'Gasp' allontando l'idea di possibili mosse segrete - . Ho un compito facile, con questo gruppo. Così ricettivo e ricco di entusiasmo. E anche in futuro torneremo ad ispirarci ad altri sport».
E così qualcuno si augura che domani a Roma Borriello possa operare una schiacciata decisiva sotto rete facendo esplodere di gioia il migliaio di tifosi che partiranno da Genova per seguire la squadra.