Gatti, in 300mila affollano le colonie

Il 17 febbraio si celebra la Giornata Internazionale del Gatto. E a Roma i gatti sono davvero tanti. Per la precisione 300mila, di cui 180.000 randagi (secondo i dati forniti dall’Ufficio Diritti Animali del Comune). I responsabili delle colonie sono soprattutto donne, le indispensabili «gattare». Per loro l’Ufficio Animali mette a disposizione la cat-card, tessera per «gattare doc». Ma non tutti, a Roma, hanno buon cuore. È dell’estate scorsa un episodio inquietante: un uomo, a bordo di un furgone bianco, sorpreso a caricare gatti sul mezzo prima davanti al S. Camillo, poi presso il mercato Trionfale. Domenica colonie feline aperte (a largo Argentina dalle 12 alle 18) per le adozioni.