Gattuso fuori sei mesi: il ginocchio ha fatto crac

Il centrocampista del Milan ha riportato una lesione ai crociato anteriore sinistro durante la gara di domenica contro il Catania: si parla di uno stop lunghissimo. Domani la visita ad Anversa, forse sarà operato subito

Milano - Per mettere ko un guerriero ce ne vuole. Lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro: questo l’esito della risonanza magnetica a cui si è sottoposto Gennaro Gattuso. Il centrocampista del Milan e della Nazionale domani andrà ad Anversa per farsi visitare dal professor Martens. Il centrocampista rossonero si è fatto male nel corso della partita di domenica contro il Catania, ma era comunque rimasto in campo fino al 90’. Gattuso, accompagnato dal coordinatore sanitario del Milan Jean Pierre Meersseman, partirà domattina per Anversa dove verrà visitato dal professor Martens. Si parla di uno stop lunghissimo per infortuni del genere: intorno ai sei mesi.

Operazione subito Potrebbe essere operato già domani ad Anversa Gattuso, se il dottor Martens confermerà la lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro. In questo caso, la stagione per il centrocampista rossonero sarebbe praticamente finita, visto che i tempi di recupero per questo tipo di intervento sono superiori ai sei mesi. Si tratterebbe dell’assenza più lunga dai campi da gioco per Gattuso che, nella sua carriera, non ha mai subito un infortunio così grave. Dopo la gara con il Catania, aveva avvertito un po' di dolore ma nessuno pensava che la situazione fosse così grave. Invece, gli esami effettuati nel pomeriggio hanno evidenziato una lesione del crociato anteriore e lo staff medico rossonero ha subito deciso di consultare il professor Martens, considerato uno dei massimi esperti di traumi al ginocchio.